Mobilitypoint

 

Servizi Consulte per la mobilità

In questa sezione si possono trovare informazioni utili sui servizi offerti da Consulta comunale, provinciale e regionale per la tutela delle persone disabili.

Spazi Liberi è il portale delle Consulte Handicap della Regione Liguria. Il sito Spaziliberi.it è un notiziario aggiornato sui temi relativi al mondo della disabilità, le attività, i contatti e le sedi delle Consulte handicap, le associazioni che le compongono. Con pochi click si accede alla possibilità di richiedere all'esperto, tramite e-mail o compilazione di un modulo, chiarimenti su qualsiasi argomento.

All'interno del sito si trova la guida InformaHandicap Liguria, una banca dati in costante aggiornamento, pensata per essere di supporto agli operatori di tutti i servizi rivolti alle persone con disabilità nonché un modo per accrescere la consapevolezza delle persone disabili e dei loro familiari sui propri diritti. E’ un database completo in cui si possono trovare tutte le informazioni necessarie in merito a servizi ed agevolazioni in tema di salute, servizi socio-assistenziali, Inail, scuola e la formazione, lavoro, economia e il fisco, mobilità e trasporti, acquisto e utilizzo dell'auto, barriere architettoniche.

Il sito è di agevole consultazione, accessibile anche per le persone ipovedenti, costruito seguendo gli standard del W3C (World Wide Web Consortium), utile strumento tecnologico che rispetta il diritto di accesso a internet per i disabili.

 

Di seguito si possono trovare i contatti di riferimento relativi alla Consulta Regionale per la tutela dei diritti delle persone disabili (L.R. n. 19/94):

Indirizzo: via Fieschi 15 16121 – Genova

​Email: consulta@regione.liguria.it

Tel. 010 5484892 - fax 010 5484894

 
Link Esterni:

La Consulta Comunale e Provinciale per la tutela delle persone disabili è riconosciuta come interlocutore privilegiato dell’Amministrazione Comunale e dell’Amministrazione Provinciale.

La Consulta Comunale e Provinciale per la tutela delle persone disabili di Genova è stata istituita dal Consiglio Comunale (Deliberazione n. 314 del 7 marzo 1977, “Consulta per i problemi degli handicappati”) e dal Consiglio Provinciale di Genova (Deliberazione n. 92 del 15 marzo 1977) per tutto quanto riguarda la politica degli interventi per la lotta all’emarginazione e allo sviluppo di servizi sociali pubblici ed in particolare per:

  • l’istituzione ed il funzionamento dei consultori familiari
  • l’inserimento, l’assistenza scolastica e la formazione professionale:
  • i servizi per il tempo libero
  • l’inserimento lavorativo
  • il trasporto
  • la creazione di comunità alloggio e di alloggi protetti
  • i servizi di assistenza domiciliare
  • i servizi di riabilitazione
  •  i programmi di riqualificazione e aggiornamento del personale sanitario.

Scopo della Consulta è quello di stabilire un rapporto permanente con gli Enti pubblici al fine di migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità, fornendo proposte, pareri e indicazioni utili. La linea di condotta è quella di porsi all’interno del disegno generale della riforma sanitaria e dei servizi sociali, in un’ottica di decentramento territoriale e di concreta gestione sociale.

Gli strumenti di realizzazione sono:

  • la partecipazione concreta delle Associazioni aderenti alla Consulta stessa attraverso la sensibilizzazione a livello sociale sui temi del superamento della settorializzazione degli interventi
  • la gestione pubblica e sociale dei servizi 
  • l’istruzione scolastica ed inserimento delle persone con disabilità nelle strutture pubbliche
  • l’addestramento professionale ed inserimento al lavoro
  • i servizi socio sanitari, culturali, ricreativi e didattici
  • il controllo e la gestione dei sussidi, degli assegni e delle pensioni delle persone con disabilità
  • la promozione di indagini statistiche e ricerche
  • la promozione di provvidenze legislative nazionali e degli Enti locali sui temi dell’handicap.

La Consulta è rappresentata da sei segretari che vengono eletti dalle Associazioni. I rappresentanti della Segreteria durano in carica due anni. La Segreteria ha il compito di mantenere i rapporti tra i diversi componenti della Consulta e gli Enti locali.

E’ costituita da: Associazioni delle persone disabili legalmente riconosciute, Associazioni di genitori dei disabili utenti dei servizi, Forze sociali che abbiano un interesse ai problemi dei disabili, Confederazioni sindacali provinciali CGIL, CISL, UIL.

La Consulta nomina al suo interno specifiche Commissioni di lavoro per l’approfondimento dei problemi relativi alla disabilità e nello specifico nei settori dell’inserimento scolastico e lavorativo, l’inserimento nel tempo libero, la formazione professionale, le barriere architettoniche e i trasporti speciali, la riabilitazione e la sanità, l’inserimento nei soggiorni.

Le commissioni hanno il compito di redigere una relazione per la Consulta in merito al lavoro svolto con le indicazioni/richieste da presentare alle autorità competenti.

La Consulta si avvale inoltre della collaborazione del volontariato per lo svolgimento delle proprie attività.

 

Di seguito si possono trovare i contatti di riferimento relativi alla Consulta Comunale e Provinciale:

Indirizzo: via di Francia 1 c/o Matitone, piano terra 16149 Genova

​Email: consulta@comune.genova.it

Tel. 010 5577211 - fax 010 5577313

Ricevimento: mart e ven, 15-18

 

Link Esterni:

Siti del Comune

 

Logo Comune di GenovaCOMUNE DI GENOVA Sito Istituzionale del Comune di Genova
 
Logo Visit GenoaVISIT GENOA Sito dedicato al Turismo

Link di servizio

 

Logo AMIUAMIU Azienda Multiservizi e d'Igiene Urbana
 
Logo AMTAMT GENOVA Azienda Mobilità e Trasporti
 
Logo ASTERASTER Azienda Servizi Territoriali Genova
 
Logo ASEFGENOVA PARCHEGGI Azienda
Parcheggi Genova
 
Logo Genova SmartCityGENOVA SMART CITY Associazione GSC
 
Logo IoNonRischioIO NON RISCHIO Sito della Protezione Civile
 
Logo IoNonRischioPROVINCIA DI GENOVA Sito istituzionale della Provincia di Genova
 
Logo Regione LiguriaREGIONE LIGURIA Sito istituzionale della Regione Liguria
 
Logo TrenitaliaTRENITALIA Gruppo Ferrovie dello Stato Italiano

Co-Finanziato da:

 
Logo Bandiera Europea
is co-financed by the
European Union
Caravel-Genova

Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Terriorio e del Mare

Social network

Collegamento alla pagina twitter Collegamento alla pagina Youtube